La protesi di spalla con il navigatore - dottor Massimo Brignolo

La protesi di spalla con il navigatore

Protesi di spalla navigata con sistema GPS, proprio quello dei navigatori per le auto: vuoi sapere come funziona? In questo ...
Leggi Tutto
Laterjet artroscopica Massimo Brignolo - Lazise

Latarjet artroscopica

La Latarjet artroscopica è di sicuro uno dei miei punti di forza nel trattamento del deficit osseo nell’instabilità di spalla. Le tecniche di ...
Leggi Tutto
Intervento protesi di spalla: il sistema di navigazione GPS

Intervento protesi di spalla: il sistema di navigazione GPS

Oggi la protesi di spalla ha un sistema di navigazione GPS che rende l’intervento sempre più sicuro: com'è la situazione a livello ...
Leggi Tutto

Protesi di spalla: la navigazione GPS e i suoi tanti vantaggi

Protesi di spalla: la navigazione GPS e i suoi tanti vantaggi

La protesi di spalla ha lo scopo di eliminare il dolore e consentire al paziente di recuperare il movimento. Più ...
Leggi Tutto

Testimonianze / il feedback dei pazienti

  • Personalmente soddisfattissima del dott. MASSIMO BRIGNOLO, ho subito un intervento alla spalla da sei anni, riuscitissimo e lo ringrazio ancora. Un chirurgo di grande professionalità sempre molto cordiale, un gran bella persona che si merita i complimenti più sinceri
    Lilli Ferraudi, (commento su pagina Facebook Ospedale Koelliker Torino)
  • Conosco bene Il DOTT. MASSIMO BRIGNOLO sono stata operata alla spalla da lui sono passati circa 3 anni non potevo trovare di meglio. Ringrazio di CUORE QUESTO GRANDE CHIRURGO, NON HO MAI AVUTO PROBLEMI dopo l'intervento chiaramente bisogna fare tanta fisioterapia. Ora gioco a biliardo meglio di prima. Scusate ma volevo farvi sapere la bravura e la Serietà di questo CHIRURGO. Grazie
    Carmen Gargano, (commento su pagina Facebook Ospedale Koelliker Torino)
  • Ho fatto intervento alla spalla a Koelliker, Molto bravi è molto professionali. Dottor Brignolo è migliore in assoluto, bravi anche medici con quale lavora, Complimenti
    Livia Coman, (commento su pagina Facebook Ospedale Koelliker Torino)